Soprattutto quando si viaggia, aficionadas e aficionados non dovrebbero rinunciare al consumo di tabacco. Scopri a cosa prestare attenzione quando trasporti i sigari e come puoi espandere i tuoi orizzonti del tabacco, soprattutto in viaggio.

Per evitare che i sigari si sfaldino o ammuffiscano e non perdano il loro aroma o sapore, devono essere conservati a un’umidità di circa il 70%, a una temperatura di circa 20°C. Ci sono umidificatori adatti per la casa (dettagli su come conservare i sigari a casa al link Conservare correttamente i sigari. Ci sono varie opzioni per la conservazione dei sigari in viaggio.

Humidor da viaggio: per chi viaggia spesso e ha spazio

Se viaggi molto e hai abbastanza spazio, è meglio mettere i tuoi sigari preferiti in un humidor da viaggio. In questi piccoli umidificatori (se necessario integrati con accessori appropriati), solitamente rivestiti in legno di cedro, sia l’umidità che la temperatura possono essere mantenute a misura di sigaro per diverse settimane. Gli umidificatori da viaggio devono essere dotati di un alloggiamento per i sigari ben imbottito, in modo che i sigari non vengano danneggiati dalle vibrazioni durante il viaggio. Ma anche i viaggiatori frequenti non dovrebbero lasciare i sigari nell’umidificatore da viaggio per mesi, ma dovrebbero conservarli in un umidificatore domestico opportunamente regolato tra un viaggio e l’altro, conservare l’intero humidor da viaggio a casa in un modello più grande, o semplicemente, godersi tutti i sigari portati con sé durante il viaggio.

Custodie: protezione con stile

Le custodie per sigari offrono protezione con stile. Realizzate in pelle, legno, metallo o una combinazione di questi materiali, queste custodie possono contenere fino a cinque sigari. Da un lato, la pelle trasferisce il proprio odore ai sigari, il che altera l’aroma del tabacco. Dall’altra parte, la pelle impedisce anche che i sigari si secchino bene. Questo è il motivo per cui i prodotti del tabacco più pregiati si conservano meglio in custodie di metallo, perché quest’ultimo assorbe meno l’umidità rispetto a legno o pelle.

Tubo: nomen est omen

I Tubos sono consigliati per viaggi brevi. Come dice il termine spagnolo “tubo”, questi mini-humidor sono piccoli tubi in cui i sigari possono essere mantenuti protetti dall’umidità. Alcuni sigari possono essere acquistati direttamente in tubi di alluminio adatti, come i Tubos BOCK Churchill. Esistono anche Tubos più speciali realizzati in vetro, acciaio inossidabile o plastica, e spesso in legno di cedro. Con questi Tubos, tuttavia, è necessario fare attenzione per assicurarsi che i sigari non vengano schiacciati o abbiano troppo spazio, poiché ciò può danneggiare i pezzi fini e minare l’esperienza del fumo.

Contenitore in porcellana

Molto raramente, i sigari vengono posti anche in contenitori di porcellana. I cosiddetti “Jars” vengono inoltre impiegati meno come supporto da viaggio, ma sono piuttosto una caratteristica speciale in termini di maturazione. Sotto il coperchio chiuso, i sigari difficilmente entrano in contatto con l’ossigeno, il che significa che maturano più lentamente ma in modo più persistente. Poiché ci sono anche esemplari con un elemento umidificante integrato, questi Jars possono essere utilizzati anche come humidor da casa.

Tranquillità lungo la strada

Che sia in vacanza, in una breve gita o in un frenetico viaggio d’affari, godersi un sigaro significa sempre allontanarsi dal rumore e dal trambusto per trovare un po’ di pace. Ecco perché non solo dovresti assicurarti che il sigaro che hai portato con te sia accuratamente riposto in movimento, ma anche di trovare un posto adatto per la tua esperienza di fumo e godertela a pieno. Se in viaggio desideri ampliare non solo i tuoi orizzonti culturali, storici e culinari, nelle sale per sigari troverai non solo l’atmosfera per un’esperienza di fumo rilassata, ma anche i consigli degli esperti su come provare un sigaro con un formato insolito o un’origine esotica. Al link I cinque migliori bar per sigari del mondo, troverai una squisita selezione di bar. In Le 10 migliori sale per sigari in Germania, puoi scoprire dove aficionadas e aficionados si dedicano al consumo di tabacco in Germania. E nel Localizzatore di lounge VILLIGER, puoi trovare le lounge del sigaro in Svizzera.

Pensa in modo globale, godi a livello locale

Sebbene i paesi di produzione più famosi per i sigari siano in America Latina, il tabacco viene coltivato anche al di fuori dell’America e trasformato in sigari entusiasmanti. In Asia, ad esempio, nelle Filippine o in Indonesia, il tabacco viene coltivato e raffinato in sigari. Un tabacco molto buono viene coltivato anche in Camerun. Tuttavia, gran parte di questo tabacco africano va poi in America Latina per ulteriori lavorazioni. Nelle Isole Canarie si coltiva il tabacco e si arrotolano i sigari fin dalla metà del XIX secolo. Il clima caldo e umido equilibrato dell’arcipelago al largo della costa marocchina è ideale, motivo per cui non sorprende che dalla scoperta dell’America, siano fiorite sempre più piante di tabacco, soprattutto a La Palma.

Due consigli per concludere

Se desideri fare un viaggio all’insegna del tabacco, ti consigliamo il festival del sigaro nella Repubblica Dominicana. Per anni, aficionadas e aficionados di tutto il mondo si incontrano per questo che è il più grande evento del mondo, il ProCigar Festival.

Ma indipendentemente dal fatto che tu stia viaggiando dalla Repubblica Dominicana o dall’Italia, non conservare mai i sigari in frigorifero o nel congelatore, poiché si seccano o si ammuffiscono.

Scopri la prossima storia

Degasaggio: rimuovere i gas amari dai sigari

Il mondo dei sigari e dei cigarillo

Quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.

Vuoi di più. Dai un'occhiata al login VILLIGER.

Vuoi di più. Dai un'occhiata al login VILLIGER.

Prima di proseguire, puoi dirci quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.