Sebbene fossero noti già da secoli, la popolarità dei cigarillo declinò notevolmente dagli anni Sessanta agli anni Ottanta a fronte del crescente consumo delle sigarette. Vi spieghiamo cosa sono i cigarillo, come mai la loro popolarità è aumentata negli ultimi anni e quali sono quelli preferiti dalle donne. 

Non esiste una definizione chiara per il termine cigarillo. Alcuni sostengono che siano una sorta di fratello minore dei sigari, altri invece li ritengono un ibrido tra sigaro e sigaretta. I cigarillo però non vanno conservati in una di queste cassette, rappresentano quindi un articolo per fumatori a sé stante.

Definizione e qualità 

Le differenze tra cigarillo e sigarette sono molteplici, la più evidente è il confezionamento. Un cigarillo è avvolto da una foglia di tabacco; le sigarette invece sono avvolte da una carta termica bianca, totalmente priva di tabacco. Pur essendo più corti dei sigari, la maggior parte dei cigarillo è in genere lunga circa 100 mm, una lunghezza che supera approssimativamente del 23% i 70 mm delle sigarette. In genere i cigarillo sono prodotti con un tabacco più pregiato di quello delle sigarette. Nei cigarillo vengono spesso utilizzate le miscele di tabacchi pregiati impiegate per i sigari. Pertanto i cigarillo hanno un sapore più ricco, più intenso e più forte e aromi più marcati delle sigarette. Per ogni cigarillo vengono lavorati circa tre grammi di tabacco. La maggior parte dei cigarillo viene fabbricata a macchina, per garantire una qualità costante. Infine vi sono notevoli differenze nel galateo del fumatore a seconda che fumi cigarillo o sigarette. Se volete saperne di più sulla differenza tra sigarette e cigarillo, leggete il blog «Cigarillo e sigarette: quali sono le differenze?» 

Tirare boccate anziché inalare 

Quando si fuma un cigarillo, è fortemente sconsigliato inalare il fumo perché è molto più forte di quello delle sigarette. I cigarillo inoltre non devono essere inalati per via della pregiata qualità e dei molteplici aromi del tabacco e in parte anche perché non hanno il filtro. Quando si tirano delle boccate, il fumo resta nella cavità orale e il tabacco può sprigionare tutto il suo aroma, dato che il fumo sarà espulso lentamente. Non è quindi un segreto che, proprio come avviene con i sigari, le note aromatiche si sprigionano con calma. Anche se la fumata è più breve, non significa che il piacere sia meno intenso e ricco di aromi. Un cigarillo offre un’esperienza di fumo di circa dieci minuti ed è quindi il compagno perfetto per una piacevole pausa pomeridiana. Nel frattempo si può anche meditare sulla storia dei cigarillo.

La storia

Non si sa con certezza quando furono inventati i cigarillo, tuttavia la loro comparsa risale a diversi secoli fa. Il termine fu citato per la prima volta nel vocabolario Merriam-Webster nel 1832. Dal XVII al XIX secolo gli spagnoli dominarono il mercato internazionale dei sigari. Vista la radice spagnola del loro nome, si può senza dubbio affermare che i cigarillo siano stati inventati in Spagna. Verso il 1900 i cigarillo erano così amati in Europa che in alcuni Paesi furono addirittura emanate delle leggi sui limiti di peso del tabacco oppure fu introdotto l’obbligo di arrotolare a mano i cigarillo. Quando negli anni Cinquanta le basi giuridiche della produzione dei cigarillo divennero meno rigorose, ebbe inizio l’epoca della produzione meccanizzata. In questo modo le esportazioni di cigarillo dall’Europa aumentarono notevolmente e, insieme ad esse, anche il consumo dei “sigaretti”. Dagli anni Sessanta agli anni Ottanta i fabbricanti di sigarette pubblicizzarono in maniera aggressiva i loro prodotti, di conseguenza il mercato dei sigari e dei cigarillo subì delle perdite notevoli. Però negli ultimi anni si registra una costante crescita di questo segmento di mercato. Potrete leggere tutta la storia dei cigarillo qui.

Una cosa solo da uomini?

Dall’articolo al link summenzionato sulla storia dei cigarillo scopriamo che il fumatore tipico di cigarillo è un uomo sulla quarantina. “ Tuttavia sempre più donne si concedono il piacere di sigari e cigarillo”. Secondo uno studio condotto nel 2016 per Suchtmonitoring Schweiz, solo l’82,6% dei fumatori fuma esclusivamente sigarette. Per le donne, tale percentuale sale al 97%. Quindi non c’è da sorprendersi che il 4,7% degli intervistati fumi cigarillo, rispetto a solo lo 0,7% delle intervistate. Stando ai bene informati, la maggior parte delle donne preferisce consumare cigarillo e sigari aromatizzati. Anche le donne, quindi, ogni tanto fumano un sigaro. Secondo il portale dei sigari noblego.de le donne solitamente fumano un buon sigaro per il piacere di farlo, senza fare tanto clamore o frequentare le cigar lounge. starkezigarren.de afferma che a Berlino da anni vi sono dei club che sono propensi a ospitare soprattutto le fumatrici. Pertanto oggi nessuna fumatrice deve più temere di essere considerata una specie rara in un club per fumatori. Anche i seminari per i neofiti godono di una crescente popolarità nel mondo femminile. “La normalità sconfigge il cliché”.

Ma come mai la popolarità dei cigarillo cresce soprattutto tra le donne?

La crescente popolarità dei cigarillo

I responsabili di produzione di VILLIGER sanno che sono numerosi i motivi che portano i giovani adulti a propendere per i cigarillo anziché per le sigarette. La migliore qualità rispetto alle sigarette è indubbiamente un motivo importante che spinge i giovani a passare ai cigarillo. Per i giovani fumatori di entrambi i sessi che desiderano consumare del buon tabacco a un costo ragionevole, senza investire oltre 90 minuti del loro tempo in un sigaro, i cigarillo sono una buona soluzione di compromesso. Essendo abbastanza simili ai sigari, i cigarillo sono anche uno status symbol tra i giovani adulti, che muovono i primi passi nel mondo degli affari. Ma il motivo più importante del successo dei cigarillo tra i giovani adulti è il fatto che sono ora disponibili in numerosi gusti differenti. Dalle note di cioccolato a quelle fruttate, i cigarillo offrono oggi numerosi gusti tra cui scegliere, una scelta molto più ampia di quella dei sigari o delle sigarette.

Grazie alle loro dimensioni ridotte, i cigarillo sono più adatti dei sigari all’uso quotidiano. Quindi: “Se siete in cerca di un’esperienza di fumo fuori casa ai massimi livelli, fumare un pregiato cigarillo è la soluzione ideale”.

Cigarillo da donna

A causa del diametro ridotto, i cigarillo sviluppano note decisamente più speziate rispetto ai sigari. Per questo motivo nella fabbricazione dei cigarillo spesso vengono arrotolate qualità di tabacco più leggero, mentre la palette aromatica non perde la sua similitudine con i sigari. Noblego, il portale dedicato ai sigari, spiega che i cigarillo particolarmente aromatizzati con aromi artificiali come vaniglia, lime o noce di cocco non solo hanno un sapore seducente ma rilasciano anche un piacevole odore quando li si fuma. Sono molto richiesti anche i cigarillo alla vaniglia o quelli caratterizzati da note fiorite o fruttate.

Nell’assortimento VILLIGER sono soprattutto i tre diversi cigarillo CONSTELLATION a soddisfare tutti questi criteri e pertanto sono particolarmente apprezzati anche dalle signore. Il discreto bocchino dolcificato dei CONSTELLATION Caipirinha ha un sapore irresistibile e impareggiabile. Il gusto del lime conferisce a questo cigarillo una nota fresca esclusiva. Il cigarillo CONSTELLATION Piña Colada regala al fumatore una dolce esperienza sulle fresche note dell’ananas e della noce di cocco. Ma in Svizzera il cigarillo CONSTELLATION SWEETS è il più fumato. All’elegante cigarillo con filtro dotato di discreto bocchino dolcificato i fumatori di entrambi i sessi non riescono proprio a resistere.

Anche il cigarillo CANNARD convince anche le fumatrici con la sua miscela di cannabis di alta qualità, tabacchi selezionati e una capa ecuadoriana. Saskia V. ritiene interessante la combinazione del bio filtro: “Sono sorpresa dall’effetto combinato del tabacco e della cannabis“. Inizialmente Sonja E. era piuttosto scettica, ma ora dichiara: “Sono entusiasta del fantastico aroma”.

I VILLIGER CORTOS Sweets sono disponibili in commercio già dal 1983. I tabacchi selezionati, avvolti in una capa naturale proveniente di tabacco ecuadoriano, conferiscono a questo cigarillo classico il suo gusto particolare. Questi cigarillo sono apprezzati anche dalle signore per il loro discreto bocchino dolcificato e l’odore delicato.

Per maggiori informazioni sui singoli prodotti, vi riportiamo qui sotto una selezione dei cigarillo più apprezzati.

Questo articolo è stato di vostro gradimento? Vi saremo grati se lo condividerete sui vostri social media.

Scopri la prossima storia

Struttura della pianta del tabacco

Il mondo dei sigari e dei cigarillo

Quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.

Vuoi di più. Dai un'occhiata al login VILLIGER.

Vuoi di più. Dai un'occhiata al login VILLIGER.

Prima di proseguire, puoi dirci quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.