Aficionado/a

Rispettivamente, un appassionato e un’appassionata di sigari.

Band (fascetta)

Anellino di carta, vicino alla testa, che generalmente riporta il marchio del produttore. 

Binder

Porzione di foglia tra il rivestimento e il ripieno. Il binder dà forma al ripieno e fa bruciare il sigaro in modo uniforme. 

Body (corpo)

Il corpo di un sigaro si riferisce al livello di intensità delle sensazioni organolettiche che percepiamo a livello di bocca e naso mentre fumiamo e che possono essere da delicate a intense. 

Brasile

Vasto Paese sudamericano che produce tabacco scuro e ricco.

Cap (cappello)

Porzione di foglia della testa del sigaro che chiude l’imboccatura. 

Churchill

Un classico sigaro di grandi dimensioni che prende il nome dall'ex primo ministro britannico e amante dei sigari Winston Churchill. Formato: lunghezza 178 mm - diametro 18,7 mm.  =.

astuccio portasigari

Un piccolo astuccio per portare con te i sigari tutti i giorni. Gli astucci portasigari sono più piccoli degli humidor e non trattengono l'umidità, quindi non sono una buona soluzione per conservarli a lungo. 

Connecticut

Il tabacco del Connecticut è una varietà coltivata tipicamente all'ombra e famosa per le foglie esterne che rivestono i sigari. Il tabacco del Connecticut è noto per il basso contenuto di nicotina e il sapore aromatizzato.

Corojo

Foglia per il rivestimento del sigaro più resistente del Connecticut ma più delicata dell’Habano. Il Corojo è originario di Cuba, ma oggi è coltivato principalmente in Honduras. 

Corona (formato del sigaro)

Formato di un sigaro: lunghezza 140 mm - diametro 16,7 mm 

Corona (foglia)

Le foglie che si trovano in cima a una pianta di sigaro. Queste sono usate raramente nei sigari a causa delle loro dimensioni ridotte. 

Cuba

Il centro storico dell'industria del sigaro. Il tabacco cubano è molto forte e aromatico.  

Culebra

Tipo esotico di sigari cosiddetti “Krumme” intrecciati a tre per volta allo stato umido. 

Cutter (tagliasigari)

Uno strumento utilizzato per tagliare la testa di un sigaro da fumare. 

Repubblica Dominicana


Un'isola dei Caraibi che coltiva tabacco dai semi cubani. Il tabacco dominicano è in genere un po’ più dolce rispetto a quello cubano. 

Double Corona

Una variante più grande del formato Corona: lunghezza 197 mm - diametro 19,5 mm.  

Ecuador

Un Paese sudamericano noto per la coltivazione di tabacchi leggeri dalla tonalità chiara.

Fermentazione

Un processo che ha luogo quando le foglie di tabacco sono ammassate e mantenute umide. La fermentazione diminuisce il contenuto di nicotina mentre esalta il sapore e le qualità aromatiche.

Figurado

Formato del sigaro diverso da quello cilindrico. 

Filler (ripieno)

L’insieme di foglie che crea la parte centrale, il corpo del sigaro. Nella maggior parte dei casi, il ripieno è una miscela di più varietà di tabacco, tra cui spesso tabacchi provenienti da Paesi completamente diversi. 

Gusto

Il gusto di un sigaro è il sapore unico conferitogli dai tabacchi di cui è composto. I tabacchi di provenienze diverse hanno gusti diversi. Il gusto varia in base all'intensità, che si basa sul gusto più o meno pronunciato di un sigaro. 

Foot (piede)

L’estremità di accensione del sigaro. 

Gran Corona

Una variante particolarmente grande del formato Corona: lunghezza 165 mm - diametro 18,3 mm. 

Habano

Una foglia per il rivestimento del sigaro scura e forte coltivata principalmente in Nicaragua e a Cuba. 

Head (testa)

Imboccatura del sigaro. Per fumarlo va aperta. 

Humidor 

Una scatola destinata alla conservazione dei sigari. Un humidor riproduce l'umidità dell'ambiente in cui il tabacco viene coltivato e lavorato per mantenere i sigari freschi e saporiti. Gli humidor possono essere realizzati con diversi materiali, ma il cedro spagnolo è tradizionalmente la scelta preferita.  


Indonesia

La nazione asiatica dell'Indonesia è nota per la coltivazione di foglie di tabacco scuro dal sapore neutro. 

Ligero

Foglie di tabacco che si trovano immediatamente sotto lo strato corona. Queste foglie sono molto richieste nella produzione dei sigari di prima qualità per il gusto e la forza e sono più grandi delle foglie corona. 

Accendisigaro

Uno dei diversi tipi di dispositivi utilizzati per accendere un sigaro. Sebbene esistano diversi tipi di accendisigari, i puristi del sigaro ti diranno che i sigari dovrebbero sempre essere accesi con un fiammifero di legno. Tuttavia, molti appassionati di sigari usano accendisigari a gas butano, in quanto questi rilasciano poco o nessun aroma chimico durante il processo di accensione. 

Maduro

Tra i tipi più scuri di rivestimento, le foglie di maduro sono invecchiate appositamente per diversi anni prima di essere usate nei sigari di prima qualità. Nonostante il loro colore scuro, queste foglie sono note per il sapore dolce. 

Nicaragua

Un Paese centroamericano che coltiva tabacco dai semi cubani. 

Oscuro

Una foglia di rivestimento estremamente scura a cui è consentito fermentare più a lungo rispetto al maduro. Conosciuta anche come doppio maduro. 

Perfecto

Sigaro figurado a piede chiuso, testa tonda e rigonfiamento centrale. 

Piramide

Una classe popolare di sigari figurado con teste appuntite. 

Ring Gauge (diametro)

Misura del diametro espressa in “calibri”. Per calibro si intende lo spessore del sigaro la cui circonferenza si esprime in termini di 1/64 di pollice (1 pollice equivale a 2,54 cm).

Robusto

Formato di un sigaro: lunghezza 127 mm - diametro 19,8. 

Seco

Foglie dolci raccolte dalla parte centrale della pianta da tabacco, sotto lo strato viso.

Strength (forza)

La forza di un sigaro si riferisce agli effetti chimici della nicotina contenuta nelle sue foglie. Più nicotina contiene un sigaro, più si dice che sia forte.

Toro

Formato di un sigaro: lunghezza 152 mm - diametro 19,8 mm.

Viso

Foglie al di sotto dello strato ligero su una pianta di tabacco. Queste foglie solitamente vengono usate per il ripieno.  

Volado

Foglie della parte più bassa della pianta di tabacco. Le foglie volado sono molto dolci ma vengono aggiunte ai sigari per l’ottima combustibilità. 

Wrapper (rivestimento)

Lo strato più esterno di un sigaro. La foglia che avvolge il sigaro e ne determina le caratteristiche visive nonché dal 30% al 60% percento del suo sapore complessivo.  

Scopri la prossima storia

Come conservare i sigari per mantenere la freschezza e il sapore ottimali

Il mondo dei sigari e dei cigarillo

Quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.

Vuoi di più. Dai un'occhiata alla VILLIGER Cigar Club.

Vuoi di più. Dai un'occhiata alla VILLIGER Cigar Club.

Prima di proseguire, puoi dirci quando sei nato?

Sigari e cigarillo sono stimolanti per adulti. Per utilizzare questo sito devi avere almeno 18 anni.
Visitando questo sito dai il tuo consenso ai nostri Termini d’uso, Politica sulla privacy e Politica sui Cookie.